SCIMMIA pARtOt

Posted in illustrazioni | No Comments »

SCIMMIA-PARTOTweb

Ecco l’immagine che ho realizzato per la Giungla della Parata ParTot di quest’anno.

Per saperne di più ecco la pagina fb della parata scimmiesca: SCIMMIE PARTOT

Fogli di viaggio CARTONERI

Posted in illustrazioni, laboratori | No Comments »

13240524_282920122042433_3315243357171382407_n

Prendete Padova, cercatevi un quartiere cosiddetto degradato per il semplice fatto di avere un’alta percentuale di popolazione formata di immigrati e trovate una classe di una scuola elementare dove solo uno dei 15 bambini ha un genitore italiano.
Ora  mettete insieme un’insegnante bravissima, un libraio indipendente che si inventa editore, un’illustratrice fumettista cantastorie e trovate un tema che li coinvolga tutti: il viaggio. Aggiungete un pizzico di pratica “cartonera” sudamericana, per cui le copertine dei libri diventano un modo per riciclare il cartone, ma soprattutto coinvolgere attivamente bambini e genitori con la scusa di decorarne 150 a mano, una per una. Avrete così “Fogli di viaggio” un bellissimo esperimento “socio-editoriale” nato da un’idea di Giandomenico Tono di Pangea Libreria. La mostra dei disegni bambini è visitabile fino all’11 giugno. QUI per saperne di più


IMG_9441IMG_9442IMG_9443IMG_9444IMG_9445IMG_9446IMG_9447IMG_9448IMG_9449IMG_9439IMG_9440FOGLI-DI-VIAGGIO


L’ARGINE a saluti da Cotignyork

Posted in eventi, sassolini | No Comments »

mostra Cotignyork1denisrivamostra Cotignyork2

mostra Cotignyork313161700_1722308571387725_2998972144144906227_o13116274_1722308624721053_1435244814432732987_o

Schermata 2016-05-16 alle 12.42.18Schermata 2016-05-16 alle 11.56.51Schermata 2016-05-16 alle 12.43.23Schermata 2016-05-16 alle 12.42.53

Magira InBici e le Piantaggini di Maggio

Posted in ON DE ROAD, PIANTAGGINI, illustrazioni, maGira inBici | No Comments »

Nido-Pettirosso-2-webNido-Pettirosso-webNido-Pettirosso-3-web13179434_10208092236678133_776428283071570519_n

CRITICIweb

elsieenzofrequenzAikeamariachilloutdisoccupescionmagirarrabattastreetart

selvaggia

CAPRIOLE tra Trento e Rovereto

Posted in eventi | No Comments »

trento-rovereto-WEB

Previsti Capitomboli tra Trento e Rovereto, Code a tratti, Rallentamenti a causa di curiosi, Rallegramenti improvvisi in corsia di emergenza, Yupp!

L’argine a Napoli Comicon e su Panorama.it

Posted in sassolini | No Comments »

girardi-lombardi_l-argine_04-1000x600

In Partenza per Napoli Comicon

Lunedi 25 aprile Rocco Lombardi e io per due appuntamenti di presentazione de “L’Argine”, Becco Giallo Editore, alle ore 11 – Sala cartoni magici – insieme al Goethe Institute di Napoli e al progetto “Insieme per non dimenticare”.

Alle ore 21 alla Libreria Il Perditempo.

Vi aspettiamo partecipi e partenopi! More info: http://www.comicon.it/largine/

Ne approfitto per condividere un estratto dalla piccola intervista per Lo Spazio Bianco – Speciale Napoli Comicon

Ne “L’argine” si parla di guerra e della Resistenza antifascista attraverso gli occhi del bambino protagonista. Avete sentito il bisogno di uno sguardo innocente per parlare di un argomento così duro e, purtroppo, attuale, e perchè?
Quando ci liberiamo dalle sovrastrutture ci avviciniamo alla sostanza delle cose, come fanno i bambini. L’innocenza dello sguardo per me sta nel vedere il mondo nel suo aspetto fluido, in continua metamorfosi e contaminazione,  i fili che collegano tutto. E questo sentirsi connessi credo sia il presupposto per i sentimenti umani come l’empatia, la compassione, la cura reciproca. Oggi come non mai abbiamo bisogno di ritrovare questa dimensione per uscire da quegli schemi che tendono a distorcere il nostro sguardo sul mondo e a disumanizzarci di conseguenza. Ecco perchè penso servano sguardi bambini che guardino alla storia passata per illuminare la storia presente.

girardi-lombardi_l-argine_06

“L’argine”, una storia della Liberazione

Due stili diversi insieme per raccontare la guerra vissuta dai civili

“L’argine” di Marina Girardi (autrice diCapriole) e Rocco Lombardi, pubblicato daBeccoGiallo, è un romanzo a fumetti sulla Liberazione d’Italiada parte degli Alleati, su quanto questa sia stata lenta e difficile e su quanto luoghi e persone abbiano dovuto sopportare perché tornasse la libertà. 
Particolarità del libro è la sinergia tra Girardi e Lombardi, che non si sono divisi tra testo e immagini ma hanno collaborato come autori completi, anche in compresenza sulla stessa tavola.

Il racconto è narrato in prima persona da Frazchì, oggi anziano e allora bambino: mandato a cercare sussistenza per la famiglia stremata dai bombamenti, si trova a incrociare compaesani, rifugiati, fascisti e militari di ogni fazione in guerra. Il suo cammino con capretta al seguito si fa simbolo e testimonianza di una comunità, quella di Cotignola in provincia di Ravenna, ai piedi dell’argine del fiume Senio, e della sua umanità e caparbietà. 
Centrale è la necessità di sopravvivere, di accettare la distruzione per poter andare avanti, ma anche gli sforzi per opporsi ai soprusi e fare ciò che è giusto, come aiutare i perseguitati.

871441

Il disegno fresco, aperto e dinamico di Girardi racconta la quotidianità. Il ricordo prende le tinte di una tavolozza terrosa, mentre il presente e il sogno emergono ricchi di colori. La predominanza della narrazione si traduce in sequenze di vignette ben definite, sfociando in immagini a piena pagina o in composizioni più complesse nei momenti più evocativi.

Al chiaro e scuro netto delle xilografie di Lombardi viene invece demandato di descrivere il dramma, la tensione, la paura: elementi che si insinuano nel racconto, e che a tratti prendono completamente il sopravvento. Come nella scena alla metà del libro, una manciata di pagine nere fino al bordo che segnano per il piccolo protagonista una perdita dell’innocenza nella notte e nella nebbia, fino a sfociare in una febbricitante scena onirica.

871438

“L’argine” si inserisce tra gli sforzi per conservare e tramandare il ricordo gli eventi della Seconda Guerra Mondiale, a oltre sessant’anni di distanza, mentre la generazione che l’ha combattuta e vissuta sta ormai sparendo. 
Il libro trova inoltre particolare valore nella contemporaneità come veicolo per ritrovare valori di solidarietà e coraggio, già presenti nel nostro passato collettivo.

Serena Di Virgilio e Nicola D’Agostino - www.panorama.it


L’Argine a Padova – Libreria Pangea

Posted in eventi | No Comments »

flyer-padova-largine

Largine1largine3largine2

L’ARGINE

Posted in eventi, fumetti | No Comments »

L'argine-cover

Dopo più di un anno di intenso lavoro a quattro mani con Rocco Lombardi il 14 aprile esce in libreria L’ARGINE, Becco Giallo Editore.

Il libro, nato da una commissione del Museo Luigi Varoli di Cotignola (Ra) è un’opera di fiction ispirata ai fatti avvenuti durante la Seconda Guerra Mondiale nel piccolo paese della bassa ravennate,  e condensa i nostri orizzonti di disegnatori e cercatori di storie.

La prima presentazione avverrà a Cotignola domenica 10 aprile, durante l’anniversario della liberazione, con un’imperdibile concerto dei RONIN disegnato da noi.

vi aspettiamo per brindare insieme, con le copie in anteprima!


Aprile 1945. Frazchì è un bambino che vive a Cotignola, nella bassa ravennate, ai piedi dell’argine del fiume Senio dove il fronte della guerra si è bloccato ormai da mesi. La sua è una corsa contro il tempo: deve portare a ingravidare Ninetta, la capretta di famiglia, prima che la fame prenda il sopravvento e le bombe degli Alleati radano al suolo ciò che resta del paese. Insieme a Ninetta, però, Frazchì deve portare con sé anche il peso di un segreto pericoloso. Marina Girardi e Rocco Lombardi, fondendo due stili opposti, pittorico e vibrante il primo, cupo e graffiante il secondo, ci restituiscono la complessità dello sguardo di un bambino, che si trova di fronte all’orrore e alla violenza della guerra, ma anche alla straordinaria resistenza di una comunità che – in pieno assedio nazifascista – ha saputo offrire rifugio e salvezza a centinaia di perseguitati.


cotignola-10-aprile

cotignola-10-aprile-1cotignola-10-aprile-2

_MG_9327ok_MG_0180ok_MG_9399ok_MG_9941ok

_MG_9582ok

Grazie per le foto a Daniele Casadio.