ROSASPINA

Posted in illustrazioni | No Comments »

ROSASPINA-webIMG_1961IMG_1954IMG_1958Campo-donne-web

Tassi, salamandre e altri animali – Rifugio Villaneta, Campigna (FC)

Posted in eventi | No Comments »

19396874_10213891377865322_3098517301755066806_n

Un gruppo di ragazzi e ragazze di Forlì hanno risalito la valle del Bidente e hanno preso in gestione un vecchio edificio a Campigna, nel cuore delle Foreste Casentinesi. Abbiamo trascorso con loro i due giorni di autofinanziamento organizzati per permettere a Villaneta di diventare Rifugio Alpino. Insieme abbiamo fatto una Camminata di Nomadisegni per ascoltare con i nostri disegni la voce dei faggi degli abeti e dei castagni secolari.

Rifugio Villaneta

IMG_2456IMG_245319983755_1907528772792374_826095482685491621_o19956991_1907529022792349_2797419172614181420_o19983320_1907529286125656_7853255769752985660_o19956664_1907531279458790_5576972685807323191_o19956906_1907531489458769_7935721937036331695_o19956683_1907528449459073_6366726533274231812_o19956915_1907528492792402_2704029416701953219_o20045334_1907528566125728_1586592713341679799_o19983338_1907528316125753_8913577182259031851_o19983656_1907528606125724_2805476313538694417_o19956915_1907528492792402_2704029416701953219_o19983946_1907528162792435_8513048718661257996_oIMG_2488IMG_2465IMG_2471IMG_2470

IMG_2457forestecasentinesi1Scan-6forestecasentinesi2

SKETCH WORKS : Magira e Rocco Lombardi

LOCANDINA e XILOGRAFIE BIDENTI : Alberto Santi - Rural Tattooing

I RAMI DELLA NOTTE al CRACK FESTIVAL – Forte Prenestino – ROMA

Posted in sassolini | No Comments »

crack coyota

Il tema del CRACK FESTIVAL Drawn and Printed Art di quest’anno è lei … COYOTA!

E allora ecco in arrivo i RAMI DELLA NOTTE, una nuova canzone illustrata autoprodotta.

La mia Donna Lupo farà la sua tana nei sotterranei di Roma, in una delle Centocelle del Forte Prenestino, circondata dalle grandi JANAS serigrafate su tela di Rocco Lombardi.

E canterà la sua canzone alla luna nera durante le lunghe notti delle streghe al festival di autoproduzioni disegnate e stampate più incredibile della nostra Terra Madre.

UhUUUUUUUhhhhhhhhhh!!!!

“La Loba canta sulle ossa che ha riunito. Cantare significa usare la voce-anima. Significa dire nel respiro la verità del proprio potere e del proprio bisogno, soffiare anima nella cosa che soffre…

La Loba indica che cosa dobbiamo cercare: la forza vitale indistruttibile, le ossa.

Promette che se canteremo la canzone, potremo richiamare i resti psichici dell’anima della Donna Selvaggia e cantarla in una rinnovata forza vitale.”

C.P. Estés – Donne che corrono coi lupi

19399567_1528886620518916_867785878103244808_n copiaIMG_219419512082_10211206331207675_267275076_n copiaIMG_2188IMG_2189IMG_2190IMG_2196IMG_2199IMG_2197IMG_2200IMG_2202

IMG_2278IMG_2282IMG_2208IMG_2220IMG_2271IMG_2276IMG_2223IMG_2224

IMG_0851 copiaIMG_2287

I RAMI della NOTTE

Posted in illustrazioni, photo gallery, sassolini, video | No Comments »

COYOTA-FLAME-web

I RAMI DELLA NOTTE from marina girardi on Vimeo.

RDN-000-cover2con-spessore

IMG_2181IMG_2182IMG_2184IMG_2185IMG_2186

IMG_1965

IMG_1966IMG_1968IMG_1963IMG_1982

La Donna Albero a TESTALEPRE

Posted in eventi | No Comments »

testalepre

Una coppia di ragazzi laureati in filosofia e storia hanno scelto di dare nuova vita al poggio di Testalepre, sulle colline toscane del Chianti, con nuove coltivazioni, tutte biologiche, ed eventi culturali per avvicinare i saperi intellettuali a quelli della terra.

Testalepre merita una visita …e anche il suo sito pieno di disegni di Magira!  http://www.testalepre.farm/

DOMENICA 18 GIUGNO

AGRITURISMO TESTALEPRE

LE CANZONI DELLA DONNA ALBERO

musiche e disegni di Marina Girardi

La storia di una ragazza che per cercare le parole delle sue canzoni arrampica colline, attraversa tempeste, cavalca fiumi e si perde nella neve, finchè non scopre le radici del suo albero…


Incontri, giochi, cibo e vino
Ingresso libero – Picnic a prezzo fisso
Brunch Picnic a cura di Giulia Chemeri del MIX Bistrò
Vino della Fattoria Ispoli
Giochi per grandi e piccini
Prati per stendersi e per passeggiare
Vendita diretta dei nostri prodotti

Agriturismo Testalepre

Via di Sillano 4, Greve in Chianti, Firenze

si trova sulla SP118
Mercatale Val di Pesa-Panzano al Km8

CONTATTI
[email protected]l.com

lepreTESTALEPRE-INTRO

IMG_2144IMG_2145IMG_2147IMG_2151IMG_2154IMG_2158IMG_2162

Best of Blu Gallery

Posted in eventi, illustrazioni | No Comments »

bestof

VENERDI 9 GIUGNO h.21.00

BEST OF BLU GALLERY

AkaB – Mara Cerri – Darkam – Sicioldr – Marina Girardi – Magda Guidi – Rocco Lombardi – Virginia Mori – Denis Riva – Le Nevralgie Costanti

Blu Gallery

Via Don Giovanni Minzoni 9, 40121 Bologna
alberodiluna1walberodiluna2w

MagiraInbici a COTIGNYORK 2017

Posted in sassolini | No Comments »

cotignyork

Il ritratto-collage collettivo di Cotignyork 2017 ha la forma di un animale fantastico che viaggia su due ruote biciclettate… sotto lo sguardo di Luigi Varoli e delle mele mascherate di Martoz! Grazie grazie grazie ai Bambini piccini e bambini adulti che hanno popolato COTIGNOLA anche quest’anno!

19060000_1311224718990263_5095481704763350602_nIMG_0811IMG_0814IMG_0825IMG_2054IMG_2060IMG_0799

La trama nascosta del paesaggio – Trekking disegnato al Masetto

Posted in NOMADISEGNI, eventi, illustrazioni, laboratori | No Comments »

marinagirardi_latrama

“La trama nascosta del paesaggio. Trekking disegnato lungo la via del torrente”

con Marina Girardi il 26 e il 27 agosto – da Rovereto al Masetto (TN)


Ci incammineremo con i quaderni vuoti e li riempiremo piano piano raccogliendo disegni dal vero e storie del luogo. Attraverseremo il bosco, alcune frazioni della Valle di Terragnolo e la via del torrente Leno. In alcuni tratti ci toglieremo le scarpe e ci rinfrescheremo nelle acque del torrente. L’escursione a piedi partirà dal centro storico di Rovereto, terminerà al Masetto, dove il lavoro di studio del paesaggio continuerà anche il giorno successivo. Ci sarà guida l’Accompagnatrice di Media Montagna Novella Volani, con la partecipazione di Renato Stedile. Una volta giunti al Masetto ci immergeremo nell’ascolto, lasciando risuonare dentro di noi immagini, visioni, suoni e silenzi.

Il paesaggio che attraversiamo e facciamo risuonare dentro di noi, diventa una diversa dimensione possibile per il nostro essere. Intrecciando i fili delle nostre storie ai segni del paesaggio ci avviciniamo alla natura intima delle cose e a quella di noi stessi, aprendo così nuovi spazi interiori di silenzio e di ascolto.

Per maggiori informazioni, costi e iscrizioni:
http://www.ilmasetto.com/project/la-trama/

HERBARIAweb

I Segreti della Volpe Rossa

Posted in illustrazioni, sassolini | No Comments »

RAPOSA-VERMELLA-COVER

Os Segredos da Raposa Vermella è il nuovo EP della folk band galiziana Sangre de Muerdago, e come nel loro precedente lavoro “Os segredos das mans valeiras” l’artwork del disco porta la mia impronta.

I Segreti della Volpe Rossa si possono ascoltare qui: sangredemuerdago.bandcamp.com/album/


“Before humans started building with concrete and steel, much earlier before machines reigned, and the steam locomotive was invented. There was a little red fox that wandered through the woods of the iberian northwest, in a land where its people were known as the Galaicos.

This red fox liked to listen to the melodies of the leaves and the stones, to the songs of the streams and flowers, and she sung and sung and whistled as she wandered through the forests looking for food and adventures.

Until one day she knew so many songs, more songs than any other red fox in those woods. Even more songs than the ravens themselves.

Afraid of forgetting those beautiful melodies, she decided to start writing a little book with her favourite songs. The book had a cover of moss and paper of birch bark, and on its pages she wrote and drew.

Many centuries later, these are our attempts to interpret some of those melodies once lost and found again, that carried in its notes an essence of times long gone. And with it we want to honor that little red fox.

We also want to honor the traditional melodies from Galicia and Bretagne you’ll find in this record, the melodies of Milladoiro, the best folk band ever existed. And of course our own celebration of life and music, since some of these melodies where found in Pablo’s pockets written in old pieces of paper in a forgotten language.

The little red fox said: “Sing, sing to the Moon, sing to the trees and the stars, for their songs are never gone.”

Pablo Urusson

LA-LUPA-02LA-LUPA-03LA-LUPA-04IMG_1644

IMG_1646IMG_1651IMG_1655IMG_1656IMG_1657IMG_1658


Natura Illustrata con la ZABRAGIALLA

Posted in sassolini | No Comments »

naturaillustrata2

Domenica 7 maggio io e la ZEBRAGIALLA vi aspettiamo a Faenza per il Laboratorio di illustrazione rivolto agli adulti “Alla ricerca del nostro Segno albero-radice”.

Secondo appuntamento di “Natura Illustrata” h 16.30 – 18.30 Presso Associazione Zebragialla, Pieve Cesato – Faenza

info e iscrizioni entro giovedi 4 maggio: Cecilia 3385429773 [email protected]

…in attesa dei prossimi incontri con Sara Vincetti e Pietro Antolini.

Magira Primavera

Posted in illustrazioni, maGira inBici | No Comments »

VOLPARCOBALENA-walberazzur-webalberoverde-webCOLORALBVolpeFlautista-w

Per seguire i dipinti di Magira Inbici: https://www.facebook.com/magirainbiciart/

Per sfogliare i disegni disponibili in stampa: https://www.flickr.com/photos/marinagirardi/

… e per ordinarli, anche su spedizione: contatti

cartolina-da-via-Oberdan-

La cartolina da via Oberdan è di Ermanno Marco Mari

Monte Sole è semplicemente amore

Posted in NOMADISEGNI, photo gallery, sassolini | No Comments »

IMG_1618

Insieme agli alunni delle classi quarte della Scuola Primaria ” Bambini del ‘44 ” di Marzabotto abbiamo risalito la strada che attraversa il Parco Storico di Monte Sole, in cerca dei racconti nascosti nel paesaggio per poi realizzare un grande libro a fumetti.
Lo sguardo aperto sui crinali dell’Appennino riesce quassù a volare attraverso una grande Storia fatta di tante piccole storie. Le ferite dell’autunno del ‘44, qui infatti celano le vicende dolorose dell’eccidio, ma anche la preziosa testimonianza di come si svolgeva la vita contadina fino a prima del secondo conflitto mondiale.

E si mescolano così, alla riflessione sulla brutalità della guerra, la gioia di ritrovare il grande respiro della natura e i racconti di tempi in cui le persone sapevano vivere con ciò che producevano e per incontrarsi si raccontavano storie dentro a una stalla oppure ballavano in un’aia, come nel giorno della trebbiatura in cui il lavoro più pesante coincideva con la più bella festa.

Ora il paesaggio di Monte Sole siamo anche noi che lo attraversiamo con i nostri quaderni pieni di disegni per raccontare le storie sepolte sotto le pietre, che così rivedono la luce e non andranno perdute.

“Monte Sole è semplicemente amore”  Nicola 4B

IMG_1437IMG_1415IMG_1583IMG_1559IMG_1567IMG_1417IMG_1419

IMG_1564IMG_1425IMG_1426IMG_1431IMG_1421IMG_1422IMG_1435IMG_1565IMG_1566IMG_1556IMG_1549IMG_1552IMG_1598IMG_1554IMG_1599IMG_1630IMG_1620IMG_1624IMG_1628IMG_1629IMG_1569IMG_1570IMG_1574

IMG_1577IMG_1633IMG_1639