Kurden people sull’Unità

Postato il lunedì, novembre 9th, 2009 at 21:02

uffizi

KP sull’Unità

(clicca qui per leggere l’articolo)

Ieri per festeggiare il bell’articolo di Luca Baldazzi sull’Unità siamo andati in gita a Firenze. Pioveva e c’era poca gente, così abbiam deciso di entrare agli Uffizi. La domenica pomeriggio ha preso così il colore dei riflessi dorati delle capigliature madonnesche, degli occhi verdi di Botticelli e delle carni madreperla delle veneri sparse. L’unica tela dipinta da una donna è la feroce decapitazione di Oloferne per mano di Giuditta in cui la pittrice Artemisia Gentileschi  esprime  i suoi sentimenti nei confronti di colui che l’aveva deflorata senza sposarla, pochi anni addietro.  Il dipinto  si trova nella penultima sala, è mal illuminato e non si merita menzione alcuna nella guida. L’ennesimo caso di machismo da museo.

pontevecchio

Puoi lasciare una risposta, o un trackback dal tuo sito.

2 Responses to “Kurden people sull’Unità”

  1. marco scrive:

    ciao Marina che bello leggerti e anche vedere le tue immagini! nonostante ogni tanto passi a Ravenna, non ho ancora visto dal vivo il tuo Kurden people, ma quello che si vede dal sito è davvero un bel lavoro! Complimentacci, cercherò in libreria e intanto ti abbraccio

  2. Maga Magira scrive:

    Sei a Ravenna dunque! allora la prossima volta che vengo te lo dico, ma prima mi sa che ci vedremo su carta! ciao carone!bravi tutti!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.