Da Dulcamara a Passi leggeri sulla terra (… al corpo emotivo delle parole!)

Postato il mercoledì, gennaio 6th, 2010 at 12:29


qui-ed-altrove I disegni che pubblico in questo post sono di Andrea Magnolini.

Andrea l’ho conosciuto conducendo laboratori per i bambini alla Dulcamara, una fattoria didattica che si trova sulle colline di Ozzano (BO), gestita da una cooperativa di ragazzi che da anni scommette sul desiderio di scegliere e sperimentare comportamenti più rispettosi della Terra, attraverso l’agricoltura biologica, l’educazione ambientale, la fattoria sociale e l’ospitalità in agriturismo. (nel video che trovate qui, Matteo vi spiega tutto!)

Insieme ad Andrea, ai laboratori per la parata Par Tôt del 2007, abbiamo costruito un enorme donnone in terra cruda, ovvero un idolo per noi baccanti fatto con un impasto di argilla e paglia, che avrebbe dovuto sfilare con noi in parata, ma che è stato prematuramente rapito dagli alieni.bobbabobba forever

Andrea ora non vive più in Dulcamara, ma si occupa di artigianato (costruisce forni in terra cruda, stufe in muratura e cesti intrecciati) e di orticoltura biologica (e bellissime strutture viventi) e fa parte di Passi leggeri sulla terra, un gruppo che gravita intorno all’Ecoistituto di Cesena e che conduce vari laboratori di mestieri dimenticati e Educazione Ambientale a Bologna e dintorni.

Dulcis in fundo ospito qui l’invito a partecipare a Il corpo emotivo delle parole, un seminario di due giorni che esplora attraverso la voce e il corpo la lettura di un racconto a cui si è emotivamente legati.
Il laboratorio è condotto da Antonella Delli Carri counselor biosistemico e Fabio Michelini attore, e le iscrizioni sono aperte fino al 23 gennaio.milva

Puoi lasciare una risposta, o un trackback dal tuo sito.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.