Archivi per aprile, 2010

SULLE ORME.1

Postato mercoledì, aprile 28th, 2010 at 11:21

siri

Con Siri e le sue cagnoline sul letto del fiume Setta.

Il 90% dell’acqua potabile bolognese viene da questo fiume. Praticamente in mezzo alle acque ora poggiano i pilastri di cemento armato della Variante di valico, una variante dell’autostrada che porta a Firenze che, una volta ultimata consentirà ai mezzi pesanti di evitare le alte quote della vecchia via.

(info sulla Variante di Valico)

IMG_7745

Siri ha lavorato come addetta alle pulizie delle case-container degli operai dell’autostrada. Grazie a lei veniamo accolti nel villaggio da Lillo e Donato, i quali sono ben contenti di non cenare, come al solito, in mensa, ma con noi fuori dalla loro casa-scatoletta.

IMG_7978

donato

IMG_7749

Lillo è siciliano, Donato della Basilicata, tornano dalle loro famiglie una volta ogni tre settimane. Trascorrono il tempo libero annoiandosi al villaggio o al bar del paese. Ci lasciano andare via solo se accettiamo sporte piene di cibarie.

(Foto di Simone Martinetto)

qui le altre orme.

8 settembre

Postato lunedì, aprile 26th, 2010 at 21:54

storiainviaggio

L’8 settembre 1943 Badoglio annuncia la firma dell’armistizio, con il quale il regno d’Italia cessa le ostilità contro le forze alleate. E si generò il caos. Le armate tedesche della Wehrmacht e delle SS presenti in tutta la penisola occuparono tutti i centri nevralgici del territorio nell’Italia settentrionale e centrale, fino a Roma, sbaragliando quasi ovunque l’esercito italiano: la maggior parte delle truppe fu fatta prigioniera e subì l’internamento in Germania mentre il resto andava allo sbando. Molti di questi ultimi costituirono i primi nuclei del movimento partigiano.

Tra i soldati prigionieri e internati c’era mio nonno Bepi, ma anche un lontano cugino di Marco Ficarra,  grafico, illustratore e pittore che vive e lavora a Bologna. Marco è partito per un viaggio che lo porta al campo Stalag XB, nei pressi di Brema, con un fotografo, una regista e un web manager che aggiornerà un blog quotidianamente con foto e disegni.  Sul blog si trova anche molto materiale documentario, realizzato grazie all’Istituto Storico Parri di Bologna. Qui il blog del progetto 8settembre1943. Se non avete mai visitato il Museo della Resistenza che c’è a Bologna qui trovate tutte le informazioni per farlo.

Conoscere, conoscere, conoscere.

25 APRILE

Postato venerdì, aprile 23rd, 2010 at 09:39

25-aprile

Domenica 25 aprile in Piazza del Popolo a Ravenna ci sarà la mostra delle tavole realizzate dalle ragazze e dai ragazzi delle classi terze B e D della scuola media Ricci Muratori.

Insieme abbiamo provato a raccontare a fumetti la Resistenza romagnola, dove gli argini erano stati fatti esplodere dai tudèsc e partigiani di nome Uragano, Falco e Wladimiro si nascondevano negli acquitrini malsani per liberare Ravenna e salvare i mosaici della basilica di Sant’Apollinare.

Ecco qualche chicca:

la staffetta partigiana  di Andrea (un futuro Masereel?!)

rapper

Lo schiaffo di Dogan, un ragazzo turco tifoso del Besiktas:

dogan

… e il disegno di Michael, un ragazzo senegalese in Italia da poco, che parla a stento l’italiano. Oltre a questo partigiano, Michael ha disegnato un primo piano delle mani di un ufficiale nazista, ma la prof di disegno le ha cestinate… erano mani naziste color d’ebano.

michael

Grazie Tania, Elettra, Gianluca (e Clio, Telemaco e Nikita)!

Sammorino e Appennino chez… Gusto nudo!

Postato lunedì, aprile 19th, 2010 at 18:18

GN-1

SABATO 24 e DOMENICA 25 aprile

Maga Magira si aggirerà con calice e pennello tra i vignaioli eretici

in Vicolo Bolognetti 2 a Bologna

… e il vino più buono ebbene lo berrete DOMENICA alle QUATTRO sfogliando APPENNINO in compagnia dei protagonisti (bestie comprese!), nonchè vignaioli stessi!

(…chi non ricorda il SAMMORINO clicchi qui!)

GN-2

qui il programma completo del festival

SULLE ORME

Postato venerdì, aprile 16th, 2010 at 17:47

Siamo io e Simone Martinetto, amico e fotografo bravissimo.

Abbiamo dato inizio a spedizioni che ci portano a cavallo del crinale che divide le valli del Reno e del Setta,

sull’Appennino che separa Bologna dalla Toscana.

Andiamo a piedi sulle vie antiche ora asfaltate,

sulle rughe dei vecchi, dei calanchi e delle case crepate dagli anni o dai lavori per l’ultima autostrada,

sulle orme di nuovi abitanti con nuovi accenti, che magari si fermeranno il tempo di appoggiare due piloni sul greto del fiume

e di certi altri che si divertono con una palla ovale,

Siamo sulle orme degli spettri della fame, di briganti e pellegrini, guerre, bestemmie e carnevali,

sulle orme di un vecchio pittore che dipingeva strade bianche tra i fienili

e di una giovane pittrice che ritaglia sulla tela i neri viadotti della strada statale.

Proviamo a intercettare la frequenza di una voce che non ti arriva se sfrecci veloce sotto le gallerie.

Sulle orme.

IMG_7559

(foto di Simone Martinetto)



Deragliamenti

Postato venerdì, aprile 9th, 2010 at 09:34

Deragliamenti

A Urbino tre giorni di fumetti e musica, con uno spazio espositivo per riviste e le produzioni indipendenti. Per partecipare e per info sul programma fate un salto da Ciro Fanelli

Lazy step

Postato martedì, aprile 6th, 2010 at 15:41

lazy-step2

lazy-step1

Lazy step sono due bluesmen, di quelli che quando ti sorridono arricciano appena un bordo del baffo sotto il cappello e che quando si siedono a suonare  alleggeriscono l’aria intorno. Non li avevo mai incontrati perchè mentre loro calcavano un angolo di Piazza Maggiore, come ogni sabato, io me ne stavo a dipingere dall’altro lato di via Rizzoli, ma poi sono passati per Colle Ameno e sono finiti nel mio quaderno. Bravi Lazy step, avanti tutta!

LO SBARCO

Postato venerdì, aprile 2nd, 2010 at 17:43

lo-sbarco

ecco un mio disegnino di contributo allo sbarco!

un’iniziativa potentissima! per info www.losbarco.org

e a proposito di sbarchi… sul sito di melting pot l’articolo di Alessandra Sciurba sulla sua ultima visita ai profughi di Patrasso.