SULLE ORME.2

Postato il venerdì, maggio 21st, 2010 at 11:37

carla

Carla l’ho incrociata per strada, che portava pesanti borse della spesa su per il ripido sterrato che conduce alla casa di sua mamma, nei pressi della casa di Giorgio Morandi a Grizzana. Aveva questa bella acconciatura montanara, il puppo, e mi ha sorriso salutandomi. Allora ho deciso di tornare sui miei passi e di rincorrerla su per la riva col pretesto di aiutarla a portare la spesa. E così mi son trovata di fronte a un caffè nella vecchia cucina della loro grande casa in sasso. Carla da ragazza avrebbe voluto fare la ballerina, di liscio e rock’roll, viaggiare, fare concorsi, ma i suoi genitori l’han tenuta a lavorare a pochi metri da casa, dove una multinazionale tedesca, la Lippert, aveva aperto una fabbrica di spazzole meccaniche. In cambio del disegno della casa, la mamma di Carla mi ha regalato sei belle uova fresche. Il ritratto a Carla invece devo ancora riportarglielo, e spero in un’altro buon zabaione.

campoluzzo

Puoi lasciare una risposta, o un trackback dal tuo sito.

2 Responses to “SULLE ORME.2”

  1. pornonichilista scrive:

    fa sapere alla mamma che 6 uova per una casa son un po’ poche

  2. Maga Magira scrive:

    La prossima volta allora mi faccio dare la gallina

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.