il clarinetto

Postato il giovedì, novembre 17th, 2011 at 13:21

Su PIAZZA GRANDE di Novembre è spuntata un’altra Piantaggine

(e qui potete rileggere le altre):

clarinetto

A mezzodì dell’ultimo sabato caldo della stagione Giuliana mi si para davanti col suo sorriso di cioccolato e i gioielli da sciamana messicana, tutta contenta di imbattersi inaspettatamente nei miei colori.

È appena tornata dal Portogallo. Mi spiega che era andata a fare l’Erasmus a Porto, per completare con un anno all’estero gli studi in Scienze della Formazione, e alla fine si è trovata a lavorare in una bellissima fattoria didattica con vista sull’oceano.

Quando si accorge di Raffaele, un clarinettista che oggi mi fa compagnia seduto a suonare poco più in là, Giuliana mi racconta che ora che è di nuovo a Bologna ha ripreso a suonare il clarinetto – Per meglio sopportare l’aria irrespirabile e le facce rassegnate che vedo in giro- dice continuando a illuminarmi col suo sorriso.

Raffaele, che quasi ogni giorno fa risuonare i portici bolognesi con pezzi tradizionali kletzmer e blues della vecchia New Orleans, tanghi e brani improvvisati, oggi ha dovuto interrompere la sua esecuzione per dare lezioni a Giuliana che non si sa come non smette di sorridere nemmeno mentre suona.

Puoi lasciare una risposta, o un trackback dal tuo sito.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.