Passeggiata disegnata a Bocconi (FC)

Postato il mercoledì, luglio 11th, 2012 at 10:55

magirok-a-Bocconi-web

Con Aurelio, Giuliana, Gaia, paesani di questi borghi che si arroccano sulla via che dalla Romagna conduce alla Toscana, con Marie e Sebastien che da anni vengono qui a dimenticare per l’estate il cielo grigio di Bruxelles, e poi ancora con Kiki e i suoi ragazzi fin dagli Stati Uniti, percorrendo la strada che porta ai ruderi del vecchio paese, abbiamo fatto cantare le matite assieme a milioni di cicale.

COMBOcconi1

Come formiche abbiamo risalito la strada per il bosco, le nostre parole si sono intrecciate ai versi delle poesie di cui sono disseminate queste montagne d’Appennino.

COMBOcconi2

e poi a valle le nostre creature, scricchiolanti ancora di vento e sole, hanno trovato muri ospitali nel Castello Errante di Cristiano, tra le sue anime battute col ferro e tortelli forgiati da mani sapienti.

COMBOcconi3

…e rimangono impressi col fuoco i momenti trascorsi insieme, la ricerca condivisa di nuove strade, attraverso l’insegnamento di quelle già percorse.

CristianoFabbro

Le risposte sono chiuse, ma puoi lasciare un trackback dal tuo sito.

Comments are closed.