Le Canzoni della Donna Albero – UN LIBRO e UN DISCO

Postato il sabato, marzo 24th, 2018 at 12:12

cover-DONNA-ALBERO-front

C’era una volta una ragazza che abitava in una piccola città di provincia, non lontana dalle montagne. Era abituata ad andare spesso per boschi e prati e quando ci andava cantava sempre, sapeva le parole di più di mille canzoni.

Un bel giorno, siccome la ragazza stava diventando grande, decise di andarsene a vivere nella grande città. Studiare, lavorare e poi ancora lavorare e poi perdersi nel labirinto delle strade sconosciute, la ragazza ben presto si dimenticò che sapeva cantare e perse una ad una tutte le parole delle canzoni che conosceva.

Le giornate sembravano essersi di colpo accorciate, come il suo respiro, ma ogni sera, quando usciva dal centro commerciale dove riempiva gli scaffali di pastasciutta e sughi pronti, vedeva il sole tramontare dietro agli alberi e laggiù in fondo all’orizzonte dei calanchi, tra le nuvole piene di pioggia, alle volte le sembrava di riconoscere l’eco di una voce lontana.

Fu così che la ragazza, al primo filo di sole di primavera, decise di mettere i suoi averi in uno zaino, e presa la sua tenda da campeggio, andò a piantarla in un bosco poco fuori città. Lì vicino c’era una fattoria con tanti animali, un frutteto e un grande orto e la ragazza cominciò a lavorare la terra e ad accompagnare i bambini che venivano in visita per giocare nei campi.

Sotto il cielo aperto alle intemperie, la ragazza imparò pian piano a nidificare tra rami, a conficcarsi tra le radici, a riconoscere e insegnare ai bambini la vita segreta degli animali e dei frutti della terra.

E man mano che passava il tempo, alla ragazza cominciarono a tornare in mente le parole della canzoni che conosceva e non solo, anche quelle di canzoni nuove, che non aveva mai sentito prima, che raccontavano le storie del vento, della luna e della balena del temporale: erano proprio quelle Le canzoni della Donna Albero.


Per leggerle, guardarle ed ascoltarle:

Le Canzoni della Donna Albero

Raccolta di canzoni illustrate

di Marina Girardi

Marina Girardi: testi, disegni, radici, voce e chitarra

Josè Salgado: foglie, legno e percussioni

Schena: cordofoni e frutti di bosco

allocco del torrente mazzagatti: cori selvatici

Enzo Cimino: registrazioni,mixaggio e temporali

Leonardo Guardigli: cura grafica


LIBRO + CD

spillato – pagine 32

formato 26×26 cm

su ordinazione in libreria dal 25 marzo

oppure: [email protected]


IMG_4942

IMG_4940IMG_4944IMG_4953IMG_4947IMG_4963IMG_4970IMG_4978

Le risposte sono chiuse, ma puoi lasciare un trackback dal tuo sito.

Comments are closed.