Archivi per categoria: DALLE TANE

Un paese addormentato sulla riva del Po

Postato lunedì, febbraio 9th, 2015 at 10:59

IMG_6315IMG_6314Un paese addormentato sulla golena del Po, un circolo Arci Chinasky bello sveglio: a Sermide (MN) facciamo incontri che restano dentro.

Un grazie speciale a Marcello Bardini per chiacchiere, spunti e inediti punti di vista!

IMG_6280IMG_629510959951_10204796667250957_1980744984968931020_oIMG_6298IMG_6303

CERTI RESPIRI CASTAGNI

Postato venerdì, novembre 21st, 2014 at 11:58

IMG_5080IMG_5089

IMG_5085IMG_5070IMG_5075IMG_5087IMG_5077IMG_5081IMG_5083IMG_5079IMG_5076IMG_5090IMG_5078IMG_5084IMG_5082IMG_5072IMG_5091IMG_5071

Screzi Singulti Precipizi

Postato venerdì, ottobre 10th, 2014 at 10:05

screzi1web

screzi2webscrezi3webscrezi4web

Piccoli Sghiribizzi Dalle Tane

Postato sabato, aprile 27th, 2013 at 11:37

Dalle-tane-maschere01

Per qualche giorno ancora, fino al 5 maggio,

gli sghiribizzi usciti Dalle Tane invadono la Galleria Mirada di Ravenna.

A proposito di meraviglia bambina e disegni naif di Maga Magira

ecco un’intervista di Elettra Stamboulis e un piccolo video por RavennaWebTv.

dalletane-piccoli

A volte in marzo può essere difficile

Postato sabato, marzo 9th, 2013 at 13:50

quaderno1

quaderno3

quaderno4

quaderno8

quaderno7

quaderno5

quaderno2

quaderno6

Dalle tane all’Eden, les fotò!

Postato lunedì, aprile 2nd, 2012 at 16:05

Ecco gli sghiribizzi con cui quelli dell’EDEN CAFé avranno a che fare fino al 14 aprile.

Anche voi potete ancora incontrarli, tutti i dì, da mezzodì a tarda sera, proprio lì.

Se invece volete sentire che verso facevano mentre si spalmavano sui muri rossoverdi, ecco un breve VIDEO dello scorso martedì.

Yuppidì

eden-combo

eden-combo2

PRIMAVERISSIMA

Postato venerdì, marzo 30th, 2012 at 15:42

uarg

Dalle tane al Magazzino

Postato lunedì, febbraio 6th, 2012 at 16:55

… Ed ecco quello che è successo, tra alieni e blatte giganti, agli sghiribizzi che hanno sfidato il gelo dell’altra sera…

(grazie Irene e Marcello per averci tirato fuori dalle tane!)

magazzino

La merla Dalle tane

Postato giovedì, febbraio 2nd, 2012 at 16:24

neve2

Nei giorni della merla,

dopo tanto letargo

esce Dalle tane

lo Sghiribizzo.

Se c’è il sole

se ne torna a dormire

fino a primavera,

se invece c’è la neve

va a fare festa.

(vecchio proverbio Inuit)

VENERDì 3 FEBBRAIO

al MAGAZZINO – BOLOGNA

FESTA-SPETTACOLO

e MOSTRA DALLE TANE

(La festa si tiene in loco privato:

ma l’invito basta chiederlo alla Marina

oppure sulla pagina FB dell’evento)

neve1

neve4

neve3

Arrembaggio mostruoso al Cappello Rosso

Postato mercoledì, agosto 31st, 2011 at 15:49

Il Cappello Rosso è un albergo del centro di Bologna che ogni anno ospita alcuni disegnatori in occasione del Festival Internazionale di Fumetto BilBOlbul. Alcune stanze sono state decorate dagli artisti stessi, altre sono diventate una mostra dei disegni lasciati in dedica.

In una di queste ultime mi è sfuggita un’orda di mostriciattoli beffardi che ha invaso ogni superficie e si è spalmata fino ad ogni angolo e pertugio.

Quando sono andata a documentare l’accaduto una delle addette alla pulizia delle camere, una corpulenta signora dell’est, ha esclamato: Sì sì, abbiam trovato la sorpresa… questi disegni mi ricordano i tempi felici… quelli che ormai se ne sono andati ….

Per entrare nella stanza della felicità, se non potete permettervi un hotel a 4 stelle e non fate parte della squadra delle pulizie, dovete aspettare il prossimo BilBOlbul… Intanto però potete cliccare sull’immagine qui sotto e farvi fare un po’ di solletico!

BBBroom2011

BUON FERRAGOSTO!

Postato sabato, agosto 13th, 2011 at 10:55

ferragosto

CARBONIA

Postato giovedì, luglio 7th, 2011 at 14:33

carbonia2

Dove oggi sorge Carbonia, nel Sulcis Iglesiente, a sud-est della Sardegna, fino a 75 anni fa c’erano solo campi, pascoli, poveri villaggi e un grande bacino carbonifero sfruttato da piccole miniere.

Poi Mussolini, per portare a termine il suo progetto economico autarchico, decise di sfruttare le risorse minerarie, di chiamare manodopera da tutta Italia e di creare per i lavoratori una città ex novo.

Il piano urbanistico della città del carbone è realizzato da architetti razionalisti, tutto è progettato in funzione della miniera di Serbariu. I quartieri sono disposti in modo da disegnare una grande emme e l’iniziale del Duce è ancora impressa anche sulle pareti delle case.

Le miniere han smesso di funzionare dopo la guerra, con la crisi dell’economia carbonifera, e sono state avviate industrie metallurgiche e siderurgiche.

Oggi la maggior parte di queste attività sono fallite e la disoccupazione nel Sulcis Iglesiente supera il doppio della media nazionale.

carbonia1

L’aereo che che doveva riportarmi a casa dalla Sardegna ha tardato cinque ore. Così ho avuto il tempo di raccogliere le grida degli spiriti del carbone prima di ritornare nel continente!

(Nonchè di conoscere Filippo di Radio Fujiko, ciao Filippo!)

omussardus1

omussardus2

omussardus3

momotti

momottitriste