Archivi per categoria: photo gallery

NYUBU – vieni Autunno vieni

Postato martedì, novembre 7th, 2017 at 21:34

IMG_3385

Sappada Comelico – corvi, orse, scoiattoli, cacciatori e Grandi Piccole Madri della Montagna

Qui i Post di Nyubu

e la pagina fb  NYUBU

IMG_3386

IMG_3391IMG_3392IMG_3395IMG_3440IMG_3468IMG_3451IMG_3480IMG_3481IMG_3482IMG_3484IMG_3493IMG_3495

NYUBU Grandi Madri della Montagna – Magira e Lunaconda

Postato martedì, ottobre 24th, 2017 at 10:19

IMG_2608

Proseguono le ricerche della dottoressa Magira, questa volta a cavallo della sua prode furgonessa Lunaconda. Le Grandi Madri della Montagna non hanno possibilità di scampo: anche in cima ai più impervi crinali, alle cenge più esposte, ai dirupi che manco WalterBonatti, lei impavida e implacabile le stana per ritrarle a colpi di acquerelli e rendere così il suo servizio di propaganda alla causa del -prossimoventuro- ritorno del Matriarcato Dolomitico.

Qui i Post di Nyubu

e la pagina fb  NYUBU

IMG_2513

IMG_2512IMG_2503IMG_2589IMG_2520IMG_2539IMG_2542IMG_2550IMG_2570IMG_2577IMG_2591IMG_2597IMG_2600IMG_2621IMG_2626IMG_2648IMG_2649IMG_2686IMG_2674IMG_2712IMG_2732IMG_2734IMG_2748IMG_2754IMG_2755

NYUBU – Le contìe della Regina Ajarnola e delle Creste del Ferro

Postato giovedì, luglio 27th, 2017 at 15:16

Ajarnola-web

CRESTE-DEL-FERRO-det-2-webCRESTE-DEL-FERRO-det-1-web

CRESTE-DEL-FERRO-web

Dalle sorgenti del Piave salire verso il Passo del Mulo e a Sella Franza scoprire che sulle Creste del Ferro ancora volano le contìe, i racconti che erano trasmessi attraverso le voci e i canti.
Visioni in continua metamorfosi, le contìe erano pura potenza del simbolo prima che la parola scritta tentasse di catturarle, trasformandole in favole, miti e leggende che ne riportano solo gli echi lontani.

Una di queste contìe racconta che la Regina Ajarnola offrì le sue lacrime di lago per permettere l’accesso all’oracolo che le svelerà il suo fato: le anime morte ricompariranno per accompagnare la regina sulle cime più alte, dietro le Sette montagne di Vetro, dove potrà incontrare ancora una volta il figlio defunto. E così ancora potrà continuare a compiersi il ciclo di vita, morte e rinascita.

IMG_0526 (2)IMG_0548 (2)

IMG_0459

I RAMI della NOTTE

Postato mercoledì, giugno 21st, 2017 at 12:34

COYOTA-FLAME-web

I RAMI DELLA NOTTE from marina girardi on Vimeo.

RDN-000-cover2con-spessore

IMG_2181IMG_2182IMG_2184IMG_2185IMG_2186

IMG_1965

IMG_1966IMG_1968IMG_1963IMG_1982

Monte Sole è semplicemente amore

Postato sabato, aprile 8th, 2017 at 12:57

IMG_1618

Insieme agli alunni delle classi quarte della Scuola Primaria ” Bambini del ‘44 ” di Marzabotto abbiamo risalito la strada che attraversa il Parco Storico di Monte Sole, in cerca dei racconti nascosti nel paesaggio per poi realizzare un grande libro a fumetti.
Lo sguardo aperto sui crinali dell’Appennino riesce quassù a volare attraverso una grande Storia fatta di tante piccole storie. Le ferite dell’autunno del ‘44, qui infatti celano le vicende dolorose dell’eccidio, ma anche la preziosa testimonianza di come si svolgeva la vita contadina fino a prima del secondo conflitto mondiale.

E si mescolano così, alla riflessione sulla brutalità della guerra, la gioia di ritrovare il grande respiro della natura e i racconti di tempi in cui le persone sapevano vivere con ciò che producevano e per incontrarsi si raccontavano storie dentro a una stalla oppure ballavano in un’aia, come nel giorno della trebbiatura in cui il lavoro più pesante coincideva con la più bella festa.

Ora il paesaggio di Monte Sole siamo anche noi che lo attraversiamo con i nostri quaderni pieni di disegni per raccontare le storie sepolte sotto le pietre, che così rivedono la luce e non andranno perdute.

“Monte Sole è semplicemente amore”  Nicola 4B

IMG_1437IMG_1415IMG_1583IMG_1559IMG_1567IMG_1417IMG_1419

IMG_1564IMG_1425IMG_1426IMG_1431IMG_1421IMG_1422IMG_1435IMG_1565IMG_1566IMG_1556IMG_1549IMG_1552IMG_1598IMG_1554IMG_1599IMG_1630IMG_1620IMG_1624IMG_1628IMG_1629IMG_1569IMG_1570IMG_1574

IMG_1577IMG_1633IMG_1639

PORTAT[t]ILE – Yanez | Zabala |Girardi – Bologna Children Book Fair

Postato venerdì, marzo 24th, 2017 at 19:30

Portattile_card_210x150-1Portattile_card_210x150-2

Cosa porteresti con te, per sentirti sempre e dovunque a casa? Tre artisti e illustratori internazionali si misurano con la portabilità dell’arte e della creatività, nell’epoca del mondo liquido, tra viaggi, fughe e movimenti. Taccuini, ritagli, carte, una mostra che ha la forma di un leggero bagaglio a mano, ma invece è una magica valigia senza fondo.

Tre illustratori internazionali si relazionano e dialogano con la portabilità dell’arte, nell’epoca del mondo liquido, tra viaggi, fughe, movimenti.

Il progetto curato da Antonella Gasparato intende intrecciare i lavori e le narrazioni personali di tre autori: Francisca Yanez (Santiago, Cile), Javier Zabala (Madrid, Spagna) e Marina Girardi (Bologna, Italia). Ognuno di loro, attraverso la propria storia e attività, si è misurato con la portabilità del proprio fare arte.

Francisca Yanez è fuggita con la sua famiglia dal Cile, vivendo per anni in esilio in Germania e quindi tornando quasi da straniera nel proprio paese d’origine: le figurine ritagliate che ha potuto portare con sé in quella partenza repentina hanno fortemente condizionato il suo mondo e la sua cifra artistica. Ha condotto laboratori e workshop nei quali si crea disegnando la propria valigia e il suo contenuto, nel caso di un viaggio, così come di uno spostamento necessario, immaginando di dover lasciare la propria casa.

Javier Zabala ha riempito per tanti anni decine di taccuini che portava sempre con sè durante i frequenti e numerosi viaggi compiuti svolgendo la sua attività di illustratore e insegnante, creando un personale spazio mobile per professare un’arte più pittorica e libera, dentro diversi paesi e città. Un’accurata selezione di quei diari di viaggio artistici è diventata ora un libro d’artista.

Marina Girardi nutre il suo lavoro – di autrice di storie a fumetti e canzoni illustrate – di incontri, osservazioni e stimoli che nascono durante il suo girovagare, soprattutto nei luoghi dove c’è contatto con la natura. Come “Magirabici”, disegna in strada con una bicicletta da pittrice che funge da espositore ambulante. Come “Nomadisegni” conduce laboratori di fumetto itinerante per raccontare le storie nascoste dentro al paesaggio. Gli autori si sono quindi relazionati con la (tras)portabilità dell’arte, del fare illustrazione, del disegnare e del creare muovendosi, attraverso le mani, prima che nel fluido della nostra era liquida.

In occasione della Children’s Book Fair di Bologna

PORTAT(t)ILE
una mostra con Francisca Yañez, Javier Zabala e Marina Girardi

1/6 aprile 2017, presso Ex Atelier Corradi (ora Cavallo Spose), in via Rizzoli 7, Bologna
a cura di Antonella Gasparato


Inaugurazione: sabato 1 aprile h 18
Orari: h 18 – 20 / ultimo accesso h 19.30;
h 10 – 18 solo su appuntamento t. 366 4309449

Qui tutto il programma di BOOM – Crescere Nei Libri

boom-poster2-ok_240x0_860acab09ad4f7e0c9efad4c93e5f4fd

NYUBU – Lastìe, Làres e Strie de la Yatha (Lastroni, Larici e Streghe del Ghiaccio)

Postato venerdì, marzo 3rd, 2017 at 00:37

IMG_1374

Gli uomini che non sanno più riconoscerle le scambiano per le malefiche Strie del la Yatha, le streghe dei ghiacci.

Sono invece le Regine Dolomitiche dell’Inverno, vagano di vetta in vetta per annunciare l’arrivo del gelo, nascondono tra le loro vesti le anime dei morti e custodiscono le chiavi degli inferi, ma sono anche divinità sananti “poichè tengono nelle loro mani, insieme alla sorte del tempo scaduto, il dono della grazia, la promessa di vita futura.

Dalla tradizione più antica sono poste a custodia della soglia che divide l’eterno ritorno dalla lenta caduta nel tempo, tutte accomunate dalla rayèta, la magica pietra azzurra che sorveglia l’inizio, governa l’evoluzione e sigilla l’accesso al mondo degli inferi, affinchè le anime morte possano aspettare nel grembo della terra il sorgere di un nuovo ciclo, quando il tempo sarà compiuto.”

Ulrike Kindle – Miti Ladini delle Dolomiti

IMG_1386IMG_1382IMG_1400IMG_1391IMG_1393IMG_1389

IMG_1375IMG_140120170219_14024420170219_140324IMG_1379aIMG_1388IMG_1394bIMG_1397IMG_1399IMAG0067

NYUBU in questo blog

NYUBU su facebook

Alberi che Camminano a Sasso Marconi (BO)

Postato lunedì, gennaio 23rd, 2017 at 17:20
  • ALBERI-CHE-CAMMINANO-SASSO

Quando dipingo in strada, in un angolo del centrocittà, mi prendo il lusso di farlo senza un progetto, senza un intento narrativo o un testo scritto da interpretare. Mi faccio visitare insomma, e le visite che ricevo da un po’ di tempo a questa parte sono alberi, Donne Albero per l’esattezza, con la loro forza vitale che, imbevuta di terra si ramifica da tutte le parti. Solo che poi le Donne Albero mica se ne stanno ferme in un posto, proprio non ne sono capaci: vagabondare, questo è il loro istinto, o forse più, è una loro scelta. Quella di non stare chiuse al calduccio, ma di starsene in giro, per andare a vedere cosa c’è oltre la curva, per stare sempre sul confine, per morire e rinascere come la luna, senza mai sosta.

In mostra a Sasso Marconi ci sarà una selezione di questi disegni nati sul ciglio della strada: gli Alberi che Camminano.

Se ancora non li avete incontrati a Bologna, fino al 1 marzo ne avete l’occasione qualche chilometro più in là…

… e forse sentirete ancora l’eco delle Canzoni della Donna Albero che sono rimaste impigliate nei rami più bassi!

IMG_813416113921_574807542717290_4762959107112454525_n16406694_574824676048910_443218540774879766_nLABORATORI-SASSOweb

IMG_1371IMG_1360IMG_1365IMG_1363IMG_1364IMG_1367IMG_1372

Auguri Luminosi da Magira InBici

Postato lunedì, dicembre 19th, 2016 at 13:47

NOTTE-FRUTTA-web

AUGURI

IMG_1074IMG_1068IMG_1067IMG_1076IMG_1069IMG_1071IMG_1072IMG_1073IMG_1070IMG_1081RICCIO-BLU

RADICE LABIRINTO

Postato martedì, dicembre 6th, 2016 at 13:32

15230608_876643142438459_8574094693879167027_n

Alla Libreria Radice Labirinto di Carpi i libri disegnati crescono sotto gli alberi e Alessia e Dario vi accompagnano a leggerli.

Le mie illustrazioni invernali hanno trovato posto in vertina – accanto al macinino della neve – ma prima hanno incontrato una seconda media che aveva letto Capriole con gli occhi dell’anima.

Come dimostra la presentazione del libro che Victoria, 12 anni, mi ha donato e che si può vedere QUI!

15232225_876643085771798_1677318937957415648_n15170854_879061778863262_7688993643324152995_nSchermata 2016-12-06 alle 12.18.35Schermata 2016-12-06 alle 12.18.55Schermata 2016-12-06 alle 12.19.23Schermata 2016-12-06 alle 12.19.12

ALBERI CHE CAMMINANO

Postato martedì, novembre 15th, 2016 at 18:02

ALBERI-barbalbero

Marina Girardi

ALBERI CHE CAMMINANO

Mostra di disegni nomadi con radici nella foresta ovunque

15 novembre – 15 gennaio

CENTRO NATURA via Albari 4/a BOLOGNA

nell’ambito della Festa degli Alberi 2016

ORARI:

da lunedì a sabato ore 10.00 – 21.00

domenica: ore 9.30-14.30

EVENTI:

>>>>> MERCOLEDI 30 NOVEMBRE

h 18.00 LIBRERIA TRAME via Goito , 3/c Bologna

Alberi che camminano – incontro con Marina Girardi

L’autrice racconta e canta come nascono i suoi dipinti lenti, sul ciglio di strade di città e sentieri boscosi, alla costante ricerca di radici nella “foresta ovunque”.

h 19.30 CENTRO NATURA via degli Albari, 4/a Bologna

Il racconto cantato continua con una visita guidata alla mostra di disegni originali “Alberi che camminano”.

>>>>> MERCOLEDI 14 DICEMBRE

h 19.30 CENTRO NATURA via degli Albari, 4/a Bologna

La luna tra gli alberi

Marina Girardi dipingerà dal vivo Ritratti Radice di Luna Piena.

INFO:

FESTA DEGLI ALBERI

CENTRO NATURA

LIBRERIA TRAME

IMG_1007

IMG_0913IMG_0914IMG_0916IMG_0921IMG_0925IMG_0926IMG_0920IMG_0929IMG_0932IMG_0933IMG_0936IMG_0937IMG_0939IMG_0940IMG_0941IMG_0945IMG_0949IMG_0950IMG_0954IMG_0957IMG_0961IMG_0971-copiaIMG_0974IMG_0975IMG_0978IMG_0979IMG_0982IMG_0984IMG_0985IMG_0986IMG_0987IMG_0988IMG_0991IMG_0989IMG_0992IMG_0993-copiaIMG_0996IMG_0998IMG_0999IMG_1001IMG_1003IMG_1004IMG_1005IMG_1008IMG_1010IMG_0669

Tanti Buoni Propositi… Un Buon Nuovo Anno!

Postato martedì, dicembre 29th, 2015 at 17:42

testalberoRAGAZZA-NIDOwebGerla-Porta-Stellepifferaio-mirandololascia-al-corpoIMG_8211